Cosa sono i “quiet book” e come realizzarli

Quiet Book, activity Book, busy Book: sono termini che spesso vengono usati indistintamente per indicare un tipo particolare di libri che, nella traduzione letterale, dovrebbero essere “Libri della calma” o “Libri della quiete”.

I quiet book sono piccoli libri tattili, generalmente in stoffa o altro materiale morbido (spesso feltro), utilizzati per far sperimentare ai bimbi più piccoli una serie di attività manuali e stimoli sensoriali.
Spesso rappresentano il primo libro che un bimbo si trova a sfogliare, incuriosito da forme e colori, oltre che dalla scoperta di materiali da toccare.
I quiet book di solito vengono realizzati con materiali da riciclo, quali ad esempio pezzetti di stoffa, ritagli di feltro, lana, velcro, nastri fibbie e bottoni. Molti artigiani li producono e li vendono anche online.

REALIZZARE UN QUIET BOOK: MATERIALI E IDEE

Non temete: è più semplice di quanto si pensi! Intanto procuratevi feltro o pannolenci su cui potrete ricalcare le sagome dai cartamodelli disponibili in rete, ritagliarle ed incollarle sulla pagina. Ecco i fondamentali:

fogli di feltro o pannolenci,velcro per le figure da attaccare e staccare,pistola per la colla a caldo se decidete di non cucire le forme in feltro .
A questi elementi, ciascuno potrà aggiungere le sue attività preferite: lacci, bottoni, zip, animaletti in feltro, etc. Se volete personalizzare con bottoni o fili, abbiate l’accortezza di fissarli in modo sicuro, così da impedire che inavvertitamente il bambino li stacchi e li metta in bocca. Per il resto: lasciate spazio alla fantasia o, per rendere più personalizzata la vostra creazione, intervistate il piccolo “futuro lettore”.

QUALCHE CONSIGLIO PRATICO

individuiamo come prima cosa il tema su cui lavorare: può essere una favola, immagini tratte dalla vita quotidiana, mezzi di trasporto, animaletti della fattoria, lettere dell’alfabeto, proviamo a fare una bozza su carta degli elementi che disegnereste ed applichereste:Scegliamo i materiali: definiamo a priori come realizzare il nostro libro di stoffa, pensando a stimolare i sensi del bamb ino e ad incuriosirlo; possiamo avvalerci di materiali diversissimi tra loro, come ad esempio: plastica e carta, perline, stoffa, pannolenci, tulle, velcroper disegnare i profili da ritagliare sul feltro potremmo utilizzare le formine dei biscotti e, per fissarli, per chi non ha voglia di cucire, va bene anche la colla a caldo

Maria Montessori ci insegna l’importanza della “mano che sfiora, che tocca, che inventa, che accarezza, che costruisce. La mano, strumento che ci rende umani. La mano, organo dell’intelligenza”. Lo sviluppo sensoriale è una tappa cruciale dell’apprendimento ed è propedeutico allo sviluppo cognitivo ed affettivo. Toccare, per un bambino è il primo modo di scoprire il mondo: questa è una grande lezione che possiamo cogliere dal metodo Montessori.

Sempre a questo proposito, la Montessori parla di periodi sensitivi, intendendo quei particolari momenti dello sviluppo in cui le attività sono focalizzate all’apprendimento di determinate competenze. Il Materiale Sensoriale nasce ispirato da questo principio e raggruppa una serie di oggetti a seconda di colori, forma, suoni, peso temperatura e stato di ruvidezza.

I quiet book possono essere utilizzati sin dalla primissima infanzia, dai sei mesi in su. Per i bimbi più piccoli, è preferibile usare fondi e immagini a contrasto, semplici motivi geometrici, rappresentazioni di oggetti comuni e silhouette di animali.

Crescendo si possono introdurre nuove sperimentazioni sensoriali, lavorando sul tatto sull’udito e, perché no, sull’olfatto.  Dopo i 24 mesi, si possono proporre libri con attività di vita pratica (ci si può ispirare ai pannelli sensoriali), grazie anche all’utilizzo di cerniere, bottoni con asola, velcro, bottoni con clip, fibbie, ecc. E’ un modo per allenare la coordinazione oculo-manuale e la motricità fine della mano..

Date un’occhiata a questo link! Questo “quier book” è stato realizzato per la mia piccola Sara da Creart Candele e feltro. Trovate i suoi contatti sulla sua pagina FB.

e su Istagram o qui

L’Ape Maia, le lampade Varta per tenere compagnia ai bambini

Varta ha presentato una nuova linea di lampade dedicata ai più piccoli, ispirandosi all’intramontabile serie d’animazione con protagonista l’Ape Maia (o Maya, se preferite). I prodotti in questione rispondono ai nomi di Ape Maya Wall Light e Night Light e illumineranno le camerette dei bambini donando un’atmosfera allegra e vivace.

Partiamo dalla Ape Maya Wall Light, la nuova lampada da parete realizzata per vivacizzare l’arredamento e far addormentare i bambini in totale tranquillità, diffondendo una luce piacevole e rassicurante. Il fascio luminoso LED è pari a 4,5 lm e può raggiungere i 2 metri di distanza; potrà essere regolato tramite l’interruttore a scorrimento. La Wall Light si attiva facilmente con un pulsante touch e si spegnerà automaticamente dopo 30 o 60 minuti a seconda della modalità di luce scelta – forte o tenue.

L’ Ape Maya Night Light è una piccola lampada modellata sul personaggio della tenera apina, che potrà essere posizionata sul comodino della camera da letto per creare l’atmosfera ideale per un sonno tranquillo. Realizzata in plastica infrangibile, la lampada si attiva con un semplice tocco del sensore presente sulla base, permettendo ai bambini di accenderla anche da soli. Anche in questo caso il fascio luminoso copre una distanza di 2 metri e potrà essere regolato attraverso l’interruttore situato sul fondo della base. Lo spegnimento automatico avverrà dopo 30 o 60 minuti in base alla modalità scelta.

La mia Sara non smette di giocarci! Si diverte tanto!! E’stata davvero una gradita sopresa. E’ ideale anche per i bimbini che hanno paura del buio! la simpatica apina è un’allegra compagna per la notte e crea l’atmosfera ideale per un sonno tranquillo!

Potete acquistarle qui: Lampade Ape Maya

L’ ABC della merenda! Plumcake e frullato! La nostra merenda genuina e nutriente

Avete voglia di una merenda pratica, gustosa e buona? Qualcosa che non appesantisca, ma dia le giuste energie per affrontare la giornata…e possibilmente anche uno snack facile da mangiare, magari anche buono e nutriente e che sia adatto anche per la merenda dei bimbi?

Guarda il video spot.

Non è sempre facile trovare una merenda che racchiuda tutte queste caratteristiche e anche per i bambini uno snack che sia di loro gusto restando comunque sano.L’ABC della merenda di Parmareggio è uno snack adatto sia a grandi che piccini sano ed equilibrato a differenza delle merendine che si trovano spesso in commercio ricche di cioccolato, zuccheri e grassi; è una merenda completa in 5 varianti, con diversi gusti permettendo così di scegliere ogni giorno il nostro preferito.L’ ABC dolce con Plumcake e Frullato e’una grande novità di Parmareggio perchè preparato con una dolce ricetta esclusiva e studiata in collaborazione con un esperto di alimentazione e nutrizione, per garantire il corretto apporto nutrizionale ai bambini e ai ragazzi nel momento della merenda. L’ ABC della merenda ha una confezione pratica che la rende particolarmente indicata per essere portata nello zaino o nella borsa. Per saperne di pù cliccate qui.

L’ABC della merenda dolce è in TV dal 21 gennaio 2018 con un nuovo spot e siccome Parmareggio è sempre attenta ai piccoli consumatori, ha lanciato una nuova promozione denominata ‘A spasso nel tempo’ grazie alla quale sarà possibile trovare in ogni confezione di ABC della merenda una ‘pallina rimbalzina’ dei Topolini in giro per il mondo.

Parmareggio è attiva su Facebook con la pagina dei Topolini Parmareggio, con rubriche, ricette, nuovi prodotti, giochi e iniziative per tutti i fan dei Topolini.

Inoltre è presente dul sito una sezione dedicata con i consigli del nutrizionista. Vi consiglio inoltre di andare a scoprire le 5 diverse e gustose combinazioni dell’ ABC della merenda cliccate qui!

La magia della lettura con Urraeroi

La magia della lettura con UrraeroiLa lettura di un buon libro? Fondamentale e a tratti necessaria. Un libro ci fa le ossa nel vero senso della parola, crea mondi diversi e possibili, insegna a scrivere, a parlare, a conoscere.

Leggere è un toccasana per i più piccoli: non solo fa bene a noi adulti, ma leggere ad alta voce ai propri bambini è una preziosa abitudine da prendere perché la lettura precoce non fa altro che stimolare in positivo i giovani cervelli, migliorare lo sviluppo del linguaggio e aiutare a diventare lettori e studenti migliori.

Leggere stimola tutte le attività cerebrali e incrementa la connettività del cervello, A tal proposito oggi vi presento i bellissimi libri per bambini  di Urrà Eroi, che offre una vasta scelta di splendidi, divertenti ma anche istruttivi e utili libri, alcuni pensati anche per aiutare nel risolvere alcuni problemi di noi genitori, ad esempio se i bambini non vogliono abbandonare il ciuccio, passare dal pannolino al vasino oppure aiutarli se hanno paura del buio.
Ogni libro, oltre ad essere personalizzato col nome e la scelta del sesso del fortunato bambino che lo riceverà in regalo, consente anche di scegliere il colore dei capelli e il taglio di essi, il colore degli occhi e di aggiungere anche dettagli come le lentiggini o gli occhiali, ma non finisce qui perchè potremo anche aggiungere una dedica che sarà presente sulla prima pagina del libro. Tutti i libri disponibili nello store Urrà Eroi sono il perfetto regalo per bambini  di ogni età e potrete visionare in anteprima nello store ciò che andrete ad acquistare.

Il libro da ma scelto “Evviva il vasino” racconta in 24 pagine, una divertente storia che aiuterà il bambino ad utilizzare il vasino.
La trama è molto carina e simpatica, davvero molto piacevole da leggere assieme al proprio bambino per fargli comprendere che come ha imparato a lavarsi le manine, mettere le scarpe, parlare e cantare ed addirittura fare le capriole, sarà facile anche passare dal pannolino al vasino.

Personalizzare i libri Urrà Eroi è davvero molto semplice e divertente, inoltre i pagamenti sono sicuri e velocissimi e potrete scegliere tra le varie opzioni di pagamento offerte dallo store.

Per saperne di più’ cliccate qui o visitate la pagina web Urraeroi

Divertiamoci con i giochi da parete “Vertiplay” di Minime!

Divertiamoci con i giochi da parete "Vertiplay" di Minime!Care mamme, in questo articolo vi parlerò dei giochi vertiplay di minime.

I Vertiplay sono dei giochi verticali per divertirsi e decorare la cameretta dei vostri cuccioli Questi giochi si fissano alla parete e sono perfetti per accrescere curiosità, creatività e fantasia nei bimbi. Oltre che essere dei fantastici giochi per i cuccioli sono anche dei simpatici elementi di arredo che porteranno allegria anche nelle giornate più grige!

Per Sara io ho scelto “ La casetta del signor scoiattolo” adatto dai 2 anni in su.Si tratta di un avvincente puzzle con 6 pezzi! 3 livelli differenti raccontano 3 storie diverse. Dettagli complessi inducono i bambini a osservare, contare e scegliere gli oggetti.

I benefici per lo sviluppo sono:

  • Coordinazione occhi-mani
  • Abilità fino-motorie
  • Immaginazione e creatività
  • Risoluzione di problemi

I vertiplay sono adatti anche ai bimbi più piccini. In genere dai 9 mesi in poi. Molto utili e carini sono anche i giochi da attaccare alla porta, che incoraggiano il bimbo a bussare, il binario musicale con lo xilofono e il giardino incantato.

Potete trovare i prodotti della linea Vertiplay Oribel di Minime sul sito minime-baby.it
Io li ho trovati davvero molto carini e divertenti poiché interattivi e utili allo sviluppo motorio e creativo della mia bimba! Provateli anche voi! Sono sicura che i vostri bimbi si divertiranno tanto!

Etoilez-moi. Regala una stella!

Regala una stellaAvete mai pensato di regalare una stella per un’ occasione importante?
Battezzare e regalare una stella è un dono molto speciale per una persona importante. È un regalo che esprime amore, amicizia ed affetto. La persona che riceverà questo regalo così speciale lo ricorderà ogni volta che guarderà il cielo notturno. Io ho regalato una stella per la mia Sara, che porterà’ il suo nome. Ho pensato di regalargliela per il suo compleanno e ho scelto la costellazione del toro, il suo segno zodiacale.

I nomi delle stelle e le loro coordinate astronomiche sono registrati negli U.S.A. e conservati negli archivi dell’International Celestial Repertory

Da ormai 30 anni, grazie alla I.C.R., è possibile scegliere un nome ed attribuirlo ad una stella.

Ogni stella è unica e chiaramente localizzabile

Ogni stella ha la propria carta d’identità, che vi consente di conoscerne ogni dettaglio e di trovarla facilmente..
Per rendere ancora più unico il regalo ed aumentarne il valore simbolico, è possibile scegliere la costellazione in cui si troverà la stella.
E’ possibile scegliere tra diverse confezioni regalo a seconda delle varie occasioni. La confezione contiene il certificato di battesimo, il nome scelto e la mappa astronomica per localizzare la stella.
Mi sembra proprio un’ ottima idea per un regalo unico e originale.

Per battezzare la tua stella ti basterà cliccare qui e scegliere l’evento per cui vorresti regalare una stella. Una volta fatto ciò dovrai scrivere nell’apposito spazio il nome che vuoi dare alla tua stella e la data in cui la vuoi battezzare. Ovviamente poi puoi anche decidere di aggiungere degli accessori alla stella, come ad esempio prendere un gioiello abbinato, una carta di accompagnamento, una cornice, ecc. Una volta effettuato l’acquisto la stella sarà tua! Cosa ti verrà inviato a casa? Riceverai il certificato di registrazione della stella emesso dall’International Celestial Repertory, la mappa del cielo per poter individuare la tua stella, la brochure del battesimo della stella e la scheda della costellazione.

Per saperne di più visitate il sito Etoilez-moi